Rosita Rijtano

Redattrice lavialibera

Omicidio Luciani, la strage annunciata

Omicidio Luciani, la strage annunciata

Il 9 agosto 2017, a San Marco in Lamis, un commando uccide il boss Mario Luciano Romito. Nell'agguato muoiono anche i fratelli Luciani, due agricoltori innocenti. Pochi giorni prima l'allora procuratore di Bari aveva chiesto l'intervento dello …

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Articolo solo per abbonati
Truffe online, cyber riciclaggio e narcotraffico: la criminalità organizzata si reinventa

Truffe online, cyber riciclaggio e narcotraffico: la criminalità organizzata si reinventa

Una rete criminale svuotava conti correnti, investendo i soldi guadagnati in criptovalute, compravendita di armi, traffico di stupefacenti e prostituzione. I vertici erano in contatto con alcune mafie italiane

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Parlamento Ue: "Violenza di genere come mafia e terrorismo"

Parlamento Ue: "Violenza di genere come mafia e terrorismo"

Una risoluzione chiede di includere i reati basati sul genere tra gli eurocrimini. Il testo è stato approvato da 427 eurodeputati, si sono astenuti gli esponenti di Fratelli d'Italia e Lega

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Civili afghani atterrati a Roma con l'ultimo volo dell'aeronautica militare italiana da Kabul. Credits: Ansa

Dopo i tagli all'accoglienza decisi da Salvini, lo Stato assiste gli afghani a spese di privati e Ong

Sono cinquemila gli afghani arrivati in Italia grazie al ponte umanitario. Ma il sistema di accoglienza è in difficoltà. Non ci sono posti né soldi. E in attesa di un decreto, previsto in settimana, il Viminale fa leva sulla disponibilità di privati …

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

La folla ai funerali di Aurelio e Luigi Luciani in San Marco in Lamis, l'11 agosto 2017. Credits: Ansa

Strage di San Marco in Lamis, le vedove Luciani: "La rassegnazione alla mafia è peggio dell'omertà"

Il 9 agosto del 2017 Luigi e Aurelio, due agricoltori innocenti, sono stati uccisi da un commando che aveva appena fatto fuori il boss Mario Luciano Romito, rivale del clan Li Bergolis. Parlare di mafia garganica non è più tabù, ma "nessuno denuncia"

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar