Fotoinchieste Fotoinchieste

Sisian, 24 giugno 2021. Ishakhan Gevorgyan cammina di fronte al monastero St.Grigor Lusavorich

Armenia: il cappellano militare è sempre pronto

Negli ultimi anni si è riacceso il conflitto per il Nagorno-Karabakh contro l'Azerbaijan. Ishkan Gevorgyan commemora le sue vittime: "Hanno sacrificato la loro vita per il loro Paese e per la loro gente. Dobbiamo preservare la terra che hanno …

Teresa Di Mauro

Teresa Di Maurogiornalista freelance

Matteo Portigliatti

Matteo Portigliattigiornalista freelance

La Miteni di Trissino. Fotografie di Marco Carmignan

Pfas, acque al veleno

L'inquinamento da sostanze perfluoroalchiliche della seconda falda idrica d'Europa mette a rischio centinaia di migliaia di persone. A Vicenza è in corso uno dei processi ambientali più grandi della storia italiana

Marco Carmignan

Marco Carmignanfotografo

 Mosul, 2017. Vista della città  poco dopo la liberazione da parte dell'esercito iracheno (Foto Arianna Pagani)

Dopo l'Isis, a Mosul è l'ora dei giovani

Nella piana di Ninive, in Iraq, c'è chi cerca di ricostruire edifici e relazioni dopo la distruzione causata dai miliziani dello Stato islamico e dal conflitto. Protagonista una nuova generazione "armata" di cultura, arte e sport

Arianna Pagani

Arianna PaganiFotografa freelance

Sara Manisera

Sara ManiseraGiornalista freelance

Articolo solo per abbonati
Londra, 15 ottobre 2019. The invisible circus durante l'azione davanti al MI5 HQ in Millbank. La Brigata rossa cammina silenziosamente in mezzo agli attivisti e attraversa il Millbank Pier (Foto Federico Tisa)

I ribelli contro l'estinzione

Il fotoreporter italiano Federico Tisa sta seguendo le proteste di Extinction rebellion, il movimento di disobbedienza civile non violenta che vuole tenere accesi i riflettori sulla crisi climatica

Federico Tisa

Federico TisaFotografo

Claviere, 5 aprile 2021. Due famiglie afgane percorrono la strada che da Claviere porta ai sentieri che varcano il confine in direzione Monginevro

Testimoni alla frontiera

In meno di quattro anni, 12mila persone hanno attraversato a piedi il confine italo-francese. I migranti cercano di valicarlo di notte, per non essere respinti dalla polizia francese

Valerio Muscella

Valerio MuscellaFotoreporter

Michele Lapini

Michele LapiniFotoreporter

Articolo solo per iscritti

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar