Matteo Giusti

Matteo Giusti

Giornalista

Matteo Giusti è giornalista professionista, ha lavorato per diverse testate nazionali e locali, conducendo programmi radiofonici e televisivi. Collabora da anni con la rivista di geopolitica Limes occupandosi di Africa e in particolar modo della Repubblica Democratica del Congo. Collaboratore Rai e africanista per Il Manifesto e Radio Immagina. Con Castelvecchi editore ha pubblicato L’omicidio Attanasio. Morte di un ambasciatore (2021) e La loro Africa (2022)

Un gruppo di ribelli catturati dopo il fallito colpo di Stato a Kinshasa/Voice of Congo

Repubblica democratica del Congo: ombre dietro il fallito golpe

Un esiguo gruppo di ribelli ha assaltato il palazzo presidenziale, ma il goffo tentativo di rovesciare il governo presieduto da Felix Tshisekedi è durato un paio d'ore e si è concluso con la morte del leader dei golpisti Christian Malanga

Matteo Giusti

Matteo GiustiGiornalista

Kigali (Rwanda), 17 December 2023. From left, Rwandan President Paul Kagame with his Senegalese counterpart Macky Sall Flickr / CC BY-NC-ND 2.0 DEED

Africa at a turning point: 18 states to vote in 2024

Eighteen African countries are called upon to elect their representatives in 2024. A chance for a breakthrough, but internal problems and foreign interference risk affecting the results and blocking the ongoing growth process

Matteo Giusti

Matteo GiustiGiornalista

Kigali (Ruanda), 17 dicembre 2023. Da sinistra, il presidente del Ruanda Paul Kagame insieme all'omologo senegalese Macky Sall (Flickr / CC BY-NC-ND 2.0 DEED)

Africa, è l'occasione per una svolta: nel 2024 ben 18 Stati al voto

Nel 2024 diciotto paesi africani sono chiamati a eleggere i loro rappresentanti. L'occasione per una svolta, ma i problemi interni e le ingerenze straniere rischiano di condizionare i risultati e bloccare il processo di crescita in corso

Matteo Giusti

Matteo GiustiGiornalista

Articolo solo per iscritti
Mosca, luglio 2023. Il presidente del Mali Assimi Goita con Vladimir Putin (Wikipedia - CC BY 4.0)

La lotta infinita dei Tuareg

Dopo la fine degli accordi di Algeri, il Mali è piagato da una nuova guerra civile tra il governo e la tribù separatista, che oggi denuncia un massacro supportato dai mercenari di Mosca

Matteo Giusti

Matteo GiustiGiornalista

Articolo solo per abbonati
Militari francesi impegnati nell'operazione Barkhane (Wikipedia - CC BY-SA 4.0)

L'Africa divisa tra vecchi e nuovi coloni

Molti paesi africani si sono liberati dall'influenza francese, ma ora fronteggiano le mire di Cina, Russia e Turchia, che potrebbero rivelarsi più feroci e avide dei transalpini

Matteo Giusti

Matteo GiustiGiornalista

Articolo solo per abbonati

Informarsi è un gesto radicale

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Per rimettere in gioco un futuro che sembra già scritto

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar