Rosy Bindi

Rosy Bindi

Ex ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

Già ministro della Sanità e delle Politiche per la famiglia, è stata vicepresidente della Camera dei deputati dal 2008 al 2013. Dal 2013 al 2018 ha ricoperto il ruolo di Presidente della Commissione parlamentare antimafia, la quale ha portato all'approvazione della prima relazione sui rapporti tra mafia e massoneria

Il palazzo di giustizia di Milano. Foto: F. Romero/Flickr

Bindi: "Quello che resta della mafia è conseguenza di Tangentopoli"

Solo recuperando l'occasione mancata di Mani pulite, la politica potrà sconfiggere la criminalità organizzata, che oggi spara meno anche perché incontra interlocutori disponibili agli affari

Rosy Bindi

Rosy BindiEx ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

(Daniele Franchi/Unsplash)

La guerra in Ucraina è una follia

Sulla guerra della Russia contro l'Ucraina ho poche certezze e molti dubbi. Dopo il crollo del muro di Berlino, molte attese di quegli anni si sono realizzate, ma non tutti gli impegni sono stati rispettati: la Russia non è una democrazia, i confini …

Rosy Bindi

Rosy BindiEx ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

Sergio Mattarella durante il discorso di giuramento il 3 febbraio 2022 alla Camera dei deputati (Ansa)

Nelle parole di Mattarella, l'Italia della Costituzione

Il presidente Mattarella non è rimasto per accompagnare il governo Draghi, ma per costruire un cambiamento reale a partire dall'attuazione della Carta

Rosy Bindi

Rosy BindiEx ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

Palazzo del Quirinale, 29-01-2022. Dichiarazione del Presidente Sergio Mattarella dopo la comunicazione dell'esito della votazione per il capo dello Stato
Play Video

Caro Presidente

La riconferma del presidente Sergio Mattarella è come un'investitura popolare più che il frutto del fallimento dei partiti. L'appello perché non siano archiviati i limiti della classe politica emersi con forza nell'ultima settimana

Rosy Bindi

Rosy BindiEx ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

Fonte: Pixabay

Chi ha paura del sesto continente?

Il centro-sinistra ha rinunciato allo ius soli per calcolo elettorale. La riforma della cittadinanza è un tassello utile a governare le migrazioni, la sfida più grande del nostro tempo

Rosy Bindi

Rosy BindiEx ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar