Lucilla Andreucci

Lucilla Andreucci

Responsabile settore Sport di Libera

Nata a Roma nel 1969, è un'ex maratoneta e mezzofondista italiana. Ha corso per il Cus Roma e poi per il Gruppo sportivo del Corpo Forestale dello Stato. È referente del coordinamento di Libera Milano e responsabile del settore sport di Libera

Libera Rugby Roma: una mischia inclusiva

Libera Rugby Roma: una mischia inclusiva

Da dieci anni a Roma la squadra Libera Rugby, gay friendly, sfida avversari e discriminazioni. Prossima meta: un mondiale speciale nella capitale

Lucilla Andreucci

Lucilla AndreucciResponsabile settore Sport di Libera

Articolo solo per abbonati
Roma, 12 agosto 2022. Linda Cerutti nel corso della gara di nuoto sincronizzato, categoria "Solo libero", agli Europei (Pasquale Mesiano/DBM)

Linda Cerruti, ovvero il corpo per un'atleta

La campionessa di nuoto artistico ha postato una sua foto che la ritrae capovolta, con le medaglie vinte appese sulle gambe. Si è discusso dei messaggi volgari ricevuti, ma non del valore del fisico per le agoniste, che va oltre l'apparenza

Lucilla Andreucci

Lucilla AndreucciResponsabile settore Sport di Libera

Articolo solo per abbonati
Fausto Desalu. Giancarlo Colombo/Fidal

Fausto Desalu: "Sono ancora affamato"

"Sentivamo che era possibile e lo abbiamo fatto". Il velocista, oro nella staffetta 4x100 alle Olimpiadi di Tokyo, ricorda la vittoria in una disciplina che, all'inizio, non gli faceva battere il cuore

Lucilla Andreucci

Lucilla AndreucciResponsabile settore Sport di Libera

Articolo solo per abbonati
La mental coach di Jacobs: "Puntiamo sulle nostre qualità"

La mental coach di Jacobs: "Puntiamo sulle nostre qualità"

Nicoletta Romanazzi è la mental coach del campione olimpico Marcell Jacobs. Racconta i segreti della sua professione e come l'olimpiade di Tokyo le abbia cambiato la vita

Lucilla Andreucci

Lucilla AndreucciResponsabile settore Sport di Libera

Strage di Capaci, minori della giustizia riparativa in campo per ricordare

Strage di Capaci, minori della giustizia riparativa in campo per ricordare

A maggio a Milano i minori della giustizia riparativa del progetto Amunì si sfideranno in un torneo indossando le maglie coi nomi delle vittime di mafia

Lucilla Andreucci

Lucilla AndreucciResponsabile settore Sport di Libera

Articolo solo per abbonati

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar