Mafie ● Resistenze Mafie ● Resistenze

Il pranzo è servito, nei ristoranti dei boss

Il pranzo è servito, nei ristoranti dei boss

Non c'è indagine recente sui clan dalla quale non salti fuori il nome di un qualche ristorante o bar gestito dalle mafie. Il settore si presta a investimenti e riciclaggio, soprattutto con la crisi post covid. L'operazione contro gli affari della …

Peppe Ruggiero

Peppe RuggieroVicedirettore lavialibera

L'Antimafia va in Trentino e i politici locali minimizzano sulle infiltrazioni

L'Antimafia va in Trentino e i politici locali minimizzano sulle infiltrazioni

Dopo l'operazione Perfido, la commissione parlamentare antimafia indaga sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nella provincia di Trento e nel suo tessuto amministrativo ed economico. Nicola Morra attacca il presidente Maurizio Fugatti (Lega). Per i …

Francesca Dalrì

Francesca DalrìGiornalista Trentotoday

'Ndrangheta: 700 anni di carcere al maxiprocesso Aemilia

'Ndrangheta: 700 anni di carcere al maxiprocesso Aemilia

La sentenza della Cassazione arriva sette anni dopo l'avvio della più grande operazione contro la criminalità organizzata in Emilia Romagna: al centro dell'inchiesta il clan dei Grande Aracri, che partendo da Cutro, in provincia di Crotone, si è …

Sofia Nardacchione

Sofia NardacchioneGiornalista freelance

Il nuovo procuratore nazionale antimafia, Giovanni Melillo, il 15 luglio scorso alla cerimonia di consegna dei Premio Ammaturo in memoria del vice questore ucciso con l'agente Pasquale Paola nel luglio del 1982 (Ciro Fusco/Ansa)

Giovanni Melillo è il nuovo procuratore nazionale antimafia

Il procuratore di Napoli Giovanni Melillo guiderà la Direzione nazionale antimafia. Il Csm ha preferito lui al magistrato calabrese Nicola Gratteri e a Giovanni Russo: "Curriculum più completo"

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

Pio La Torre sul palco a Portella della Ginestra nel 1964, piolatorre.it

Pio La Torre, un vero scassaminchia

Dirigente Pci, padre del 416 bis e della confisca dei beni ai mafiosi, La Torre era uno strenuo difensore dei diritti dei poveri. Incarcerato dopo uno scontro con la polizia che stava reprimendo un corteo di contadini, è stato consigliere comunale a …

Giuseppe Bascietto

Giuseppe BasciettoGiornalista freelance

Claudio Camarca

Claudio CamarcaGiornalista e scrittore

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar