Cosa nostra

Mario Ciancio Sanfilippo (Foto Ansa)

Il futuro dell'editoria siciliana nelle mani dell'impero Ciancio

Nell'Isola domina l'impero mediatico dell'editore de La Sicilia, a processo per concorso esterno in associazione mafiosa. Nonostante indagine, commissariamento e cambi ai vertici, la situazione è quasi immutata

Claudia Campese

Claudia CampeseDirettrice responsabile di MeridioNews

Articolo solo per abbonati
La semplificazione dà chance alle mafie. Focus Dia sulle ultime regioni a rischio

La semplificazione dà chance alle mafie. Focus Dia sulle ultime regioni a rischio

Dalle Valle d'Aosta al Triveneto: l'ultima relazione della Direzione investigativa antimafia evidenzia l'assenza di territori senza clan. Sugli aiuti post-covid gli investigatori temono i controlli semplificati

Avviso Pubblico

Avviso PubblicoEnti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie

La causa sulla pizzeria "Falcone e Borsellino" può svegliare la Germania

La causa sulla pizzeria "Falcone e Borsellino" può svegliare la Germania

La sentenza del Tribunale di Francoforte avrebbe potuto lanciare un messaggio innovativo a cittadini e autorità. Le inchieste hanno dimostrato quanto sia radicata la mafia nella Repubblica federale tedesca

Giulia Baruzzo

Giulia BaruzzoReferente settore internazionale di Libera – area europea

Sandro Mattioli

Sandro MattioliGiornalista

Il palazzo di giustizia di Milano (Foto Matteo Corner - LaPresse)

Zona grigia, dove si incontrano mafie, affari e politica

Un mondo di mezzo composto da politici, imprenditori, professionisti e amministratori: la zona grigia, o "borghesia mafiosa", offre competenze alle organizzazioni criminali e trae vantaggi. Un fenomeno al centro di molte inchieste anche del Nord …

Emanuele Frijio

Emanuele FrijioStudente di Scienze psicosociali della comunicazione Milano Bicocca

Un terreno a Paceco (Trapani), dove Libera Terra produce i meloni gialli (Facebook)

Nuovi sequestri all'imprenditore ponte tra politica e mafia dopo il verdetto della Cassazione

Per la Suprema corte, i giudici di Palermo avevano impiegato troppo tempo nel decidere e il trapanese Michele Mazzara aveva riottenuto i suoi beni. Dopo le polemiche, un nuovo sequestro

Rino Giacalone

Rino GiacaloneGiornalista e direttore di Alqamah.it

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar