Flussi migratori

Da sinistra verso destra: migranti picchiati dalla polizia croata e detenuti in un centro libico. Credits: Danish refugee council e Giulia Tranchina

I migranti rimandati all'inferno

Nel 2020 sono state novemila le persone riportate nei centri di detenzione in Libia e oltre 1300 quelle respinte al confine italo-sloveno

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

La bandiera della Repubblica democratica araba dei saharawi. Credits: Focus on Africa

La diplomazia non ferma la repressione del popolo saharawi

Dopo 29 anni di tregua, venerdì 13 novembre sono ripresi i combattimenti nel Sahara occidentale. A farne le spese sono soprattutto civili, attivisti e giornalisti, vittime di violenze militari quotidiane

Alice Pistolesi

Alice PistolesiRedattrice Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo

Migranti su un gommone nel Mediterraneo il 5 maggio 2018, nel corso di un intervento della Sea Watch (Foto di Tim Luddeman - Flickr)

Migrazioni: cosa cambia e dovrà cambiare nelle leggi

Modificate le norme volute dall'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini, ma alcuni aspetti non soddisfano le ong. Dalla Commissione europea arriva un "patto" che deve essere votato dagli europarlamentari

Serena Chiodo

Serena ChiodoGiornalista freelance e mediatrice culturale

Youssef Hassan Holgado

Youssef Hassan HolgadoGiornalista freelance

"Allegra" di GNV, una delle navi quarantena volute dal governo

Una sola mascherina e tanta sporcizia. Sulla nave quarantena "Allegra" è il caos

Sulle navi quarantena volute dal governo ora vengono portati anche i richiedenti asilo dei sovraffollati centri di accoglienza. Dopo settimane di incertezza, una volta tornati a terra, il vuoto

Sara Giudice

Sara GiudiceGiornalista Piazzapulita-La7

Migranti ritirano il cibo da consegnare ai senzatetto preparato dal ristorante Il Giardino veg (Torino). Credits: Maria Zingarelli

Covid, aumentano povertà e sfruttamento dei migranti

Oggetto di bufale e campagne d'odio, gli stranieri sono stati indispensabili durante il primo lockdown. Ma sono tra coloro che pagheranno di più la crisi

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Informarsi è un gesto radicale

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Per rimettere in gioco un futuro che sembra già scritto

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar