Mafie

Roma, 24 novembre. Nella nuova sede di Libera l'incontro "Raccontiamo il bene", esito del censimento delle esperienze di riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie

Libera e gestori: "Segnali preoccupanti" sui beni confiscati

Con "Raccontiamo il bene", Libera e molti gestori di beni confiscati rinnovano l'impegno, offrono supporto alle amministrazioni e chiedono alla politica uno sforzo maggiore, soprattutto in un periodo in cui le norme vengono messe in discussione e i …

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

A Manfredonia la mafia c'è. La reazione della società civile

A Manfredonia la mafia c'è. La reazione della società civile

Sabato 11 novembre la diocesi di Manfredonia insieme a Libera hanno indetto una mobilitazione per svegliare la città dal torpore in cui sembra essere caduta. I clan della mafia foggiana attiva sul Gargano hanno ormai infiltrato anche l'economia …

Luca Pernice

Luca PerniceGiornalista

Foto di Konstantin Evdokimov/Unsplash

Calcio e scommesse, un affare per Stato e mafie

Gli ultimi episodi di scommesse illegali da parte di calciatori famosi come Nicolò Fagioli, Nicolò Zaniolo e Sandro Tonali hanno rilanciato il dibattito sul tema del gioco d'azzardo, un business per le mafie ma anche per lo Stato, che nel 2022 ha …

Toni Mira

Toni MiraGiornalista e componente del comitato scientifico de lavialibera

"Non collaborerò mai". Matteo Messina Denaro è morto e porta nella tomba i suoi segreti

"Non collaborerò mai". Matteo Messina Denaro è morto e porta nella tomba i suoi segreti

Il boss di Cosa nostra Matteo Messina Denaro è morto nella notte all'ospedale dell'Aquila. Arrestato nel gennaio scorso, era malato di tumore al colon. "Non collaborerò mai", aveva detto agli inquirenti

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

Don Italo Calabrò insieme ad alcuni giovani calabresi/Archivio Caritas

Don Italo Calabrò, pioniere dell'antimafia sociale

La Chiesa ha avviato il processo di beatificazione del parroco di Reggio Calabria, prete dei poveri, dei fragili e degli ultimi. In prima linea nella lotta alla 'ndrangheta, negli anni Ottanta ha allontanato e salvato decine di giovani dalla …

Marco Panzarella

Marco PanzarellaRedattore lavialibera

Informarsi è un gesto radicale

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Per rimettere in gioco un futuro che sembra già scritto

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar