Caporalato

La raccolta dei pomodori in Puglia (Foto di Michele Cannone/Flickr)

Viaggio nell'agromafia italiana

In Italia, paese col maggior numero di prodotti agricoli tutelati al mondo, mafie, agromafie e sistemi criminali di vario genere fanno affari d'oro radicandosi nella filiera agricola e commerciale, anche con il caporalato

Marco Omizzolo

Marco OmizzoloSociologo e scrittore

Coronavirus, il Portogallo regolarizza i migranti per garantirne i diritti. In Italia è quasi tutto sospeso

Coronavirus, il Portogallo regolarizza i migranti per garantirne i diritti. In Italia è quasi tutto sospeso

La misura si applica per la durata dell'emergenza agli stranieri con richiesta di soggiorno pendente. "Importante garantire i diritti dei più deboli", ha dichiarato Eduardo Cabrita, ministro dell'Amministrazione interna

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Calabria, migranti contro il coronavirus senza casa né acqua

Calabria, migranti contro il coronavirus senza casa né acqua

Stare a casa e lavarsi spesso le mani è una direttiva che non tutti possono seguire. Non possono i migranti della Piana di Gioia Tauro, in Calabria, dove a difenderli restano solo le associazioni e un sindaco

Francesco Donnici

Francesco DonniciGiornalista

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Prevenzione, vigilanza e contrasto, ma anche supporto e reinserimento socio-lavorativo delle vittime dello sfruttamento lavorativo. Una strategia triennale da attuare in 10 azioni

Francesca Dalrì

Francesca DalrìGiornalista, il T quotidiano

Caporalato. Un ottimo piano per cominciare

Caporalato. Un ottimo piano per cominciare

Il Piano triennale di contrasto al caporalato è un passo importante, ma occorre contrastare i "padrini" oltre che i "padroni", riformare il welfare e cancellare i decreti sicurezza

Marco Omizzolo

Marco OmizzoloSociologo e scrittore

Informarsi è un gesto radicale

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Per rimettere in gioco un futuro che sembra già scritto

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar