Minori

NextGeneration cosa?

NextGeneration cosa?

I Piani europei di ripartenza post covid sono pieni di buoni propositi sulle nuove generazioni. Ma davvero bastano più istruzione e lavoro per riempire il vuoto di senso di un'adolescenza sempre più aggressiva e ansiosa?

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

Il trapper Minur

Seconde generazioni a Milano: "Non siamo cattivi, cresciamo col rancore"

La comunità per minori in difficoltà di don Claudio Burgio nella periferia di Milano ospita 50 ragazzi, tra cui quattro rapper. La musica è una via di fuga per chi dice "quando ti chiudono tutte le porte, impari ad aprirle, con le buone o le cattive"

Francesca Dalrì

Francesca DalrìRedattrice lavialibera

Articolo solo per abbonati
(Sasha Freemind/Unsplash)

Veneto, la Regione corre ai ripari contro la violenza giovanile

Noia, vuoto, bisogno di adrenalina: i giovani si sfogano con comportamenti aggressivi. In Veneto cresce la preoccupazione e la Regione pianifica l'attivazione di servizi specifici

Natalie Sclippa

Natalie SclippaRedattrice lavialibera

Articolo solo per abbonati
Votare a 16 anni?

Votare a 16 anni?

La proposta del voto ai sedicenni vuole dar voce e potere ai più giovani. Il rischio è scaricare su questo diritto l'incapacità degli adulti di assumersi le proprie responsabilità educative

Rosy Bindi

Rosy BindiEx ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

Articolo solo per abbonati
No foto

"Ciao, mamma. Perdonami". A 16 anni Vincenzo si è tolto la vita in comunità

A 16 anni Vincenzo si è tolto la vita nella struttura che lo ospitava dopo una rapina. Mamma Assunta racconta: "Non volevo diventasse delinquente, è tornato in una bara"

Daniela De Crescenzo

Daniela De CrescenzoGiornalista

Articolo solo per abbonati

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar