Minori

La rosa che ha battuto la tigre

La rosa che ha battuto la tigre

Dal 2012 a oggi il progetto Liberi di scegliere ha permesso a quasi 80 minori e molte donne di 'ndrangheta di cambiare vita

Elena Ciccarello

Elena CiccarelloDirettrice responsabile lavialibera

Roma, 14 settembre 2020. D. Stinellis/Ap

Ragazze*, a che serve la scuola?

Mentre nella maggior parte delle regioni il rientro in classe per le superiori rimane un enigma, la scuola è al centro dello scontro politico. Tutti hanno un'opinione in merito, ma studentesse e studenti che la vivono ogni giorno cosa ne pensano?

Francesca Dalrì

Francesca DalrìRedattrice lavialibera

Credits: Ivan Aleksic, Unsplash

Innamoriamoci della scuola

La didattica è una cosa seria: occorre studiarla, formarsi, aggiornarsi, non la si inventa su un gruppo WhatsApp delle mamme

Raffaele Mantegazza

Raffaele Mantegazzaprofessore associato di Scienze umane e pedagogiche dell'università Milano-Bicocca

(Foto di Camila Quintero Franco da Unsplash)

Covid, l'emergenza nella testa

Terremoti, alluvioni, attentati e altro. In questi scenari i volontari di Psicologi per i Popoli intervengono a sostegno di chi subisce gravi traumi. Lo hanno fatto anche durante la pandemia: "Tutte le emergenze sono anche psicologiche", dice la …

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

Articolo solo per abbonati
Bambini alla guerra

Bambini alla guerra

In "Johnny mad dog. L'inferno dei bambini soldato" troverete ragazzini africani fissati con Hollywood che si ammazzano per niente mentre l'occidente e le ong restano a guardare. Un libro che ci immerge nell'universo straziante ma attualissimo dei …

Rosario Esposito La Rossa

Rosario Esposito La RossaEditore di Marotta&Cafiero

Articolo solo per abbonati

Per conoscere il futuro
non aspettare le stelle

Abbonati per un anno a lavialibera, avrai 6 numeri della rivista e l'accesso a tutti i contenuti del sito web. Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage. Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar