Trasparenza

Principio cruciale della pubblica amministrazione, la trasparenza indirizza l’organizzazione di un ente in modo da rendere documenti e atti accessibili ai cittadini, così che la società civile possa esercitare un controllo sulle decisioni di politici eletti, dirigenti e dipendenti pubblici, ma anche di concorsi pubblici o appalti. Per le amministrazioni si traduce principalmente in un obbligo di comunicazione. A monitorare sul suo rispetto è l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac). La trasparenza amministrativa è ritenuta infatti anche strumento di prevenzione della corruzione.

Il controllo dei cittadini può essere esercitato attraverso l’accesso civico, che può essere semplice o generalizzato. Il primo riguarda l’accesso a documenti che ogni ente è tenuto a rendere pubblici. Il secondo, introdotto nel 2016, consente a chiunque di richiedere e ottenere documenti non pubblicati dalle p.a., come prevede il freedom of information act (Foia), una norma “importata” negli Stati uniti.

Raccontare la trasparenza, violazioni o azioni di monitoraggio civico, è un modo per vigilare sul corretto funzionamento delle amministrazioni pubbliche a qualunque livello.

Migranti, discriminati anche sul trattamento dati

Migranti, discriminati anche sul trattamento dati

In Italia ed Europa i migranti irregolari sono schedati e inseriti negli stessi database di chi ha commesso omicidi, furti e altri reati. Con la scusa della sicurezza, i loro dati sono trattati senza trasparenza e necessarie tutele

Laura Carrer

Laura CarrerRicercatrice Hermes e giornalista freelance

Riccardo Coluccini

Riccardo ColucciniGiornalista freelance

7 ottobre, il presidente del Consiglio, Mario Draghi durante una conferenza stampa al termine della Cabina di Regia per il Pnrr (Foto Palazzo Chigi)

Pnrr, il governo non aggiorna le norme anticorruzione, ma le considera veicolo di malaffare

Da sei mesi si aspetta una revisione della legge anticorruzione 190 del 2012, migliorando quegli strumenti di prevenzione che il Piano nazionale di ripresa e resilienza ritiene "spesso occasione di corruzione". Secondo l'ong statunitense Rand se non …

Leonardo Ferrante

Leonardo FerranteReferente Anticorruzione civica Gruppo Abele e Libera

La Camera dei deputati (Flickr)

Arriva alla Camera la proposta di legge sulle lobby. Sarà la volta buona?

Il 20 dicembre approda a Montecitorio il testo che disciplina la rappresentanza degli interessi, ovvero le lobby. Frutto di una lunga mediazione, potrebbe riempiere un vuoto normativo che favorisce accordi sotto banco, opacità e conflitti di …

Riccardo Pieroni

Riccardo Pieronigiornalista freelance

Il Parlamento europeo ha approvato nell'aprile 2019 nuove norme per tutelare i whistleblower, ma l'Italia non ha ancora recepito la direttiva (Foto European Parliament/Flickr)

Whistleblowing, l'Ue ha esteso le tutele al settore privato, ma l'Italia è in ritardo

Il 17 dicembre scade il termine per recepire la direttiva Ue che estende le tutele ai whistleblower anche nel settore privato. Ma il governo ha lasciato scadere la delega: "L'esecutivo non ha mai dato alcun segnale", denunciano Transparency …

Avviso Pubblico

Avviso PubblicoEnti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie

Claudio Guarnieri, Amnesty international. Filip Singer/Epa

L'hacker dietro lo scandalo Pegasus: lo spyware usato per spiare Khashoggi

Gli spyware hanno avuto un ruolo nell'assassinio del giornalista saudita. Dietro c'è un'industria milionaria e quasi priva di regole legittimata dalla lotta alla criminalità organizzata e al terrorismo. Intervista a Claudio Guarnieri che, in …

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar