Droghe

Roma, 28 ottobre 2021. Riccardo Magi durante la consegna in Cassazione delle firme per il referendum per la Cannabis Legale (Fabio Frustaci/Ansa)

Magi denuncia la politica ambigua: "Su droghe c'è continuità tra Lamorgese e Salvini"

Il deputato radicale di +Europa denuncia gli atteggiamenti incerti degli apparati statali, dei grandi partiti e dell'organizzazione della Conferenza nazionale sulle dipendenze: "C'è uno scollamento tra la realtà e le istituzioni"

Andrea Giambartolomei

Andrea GiambartolomeiRedattore lavialibera

Fuori dalla Fuoriconferenza, il 26 novembre 2021 a Genova

Droghe, la conferenza nazionale rischia di essere un'inutile vetrina

La Fuoriconferenza teme che l'evento organizzato dal governo mantenga intatti molti tabù. "C'è un grande escluso: la legalizzazione della cannabis – ha dichiarato Ciotti –. Chiediamo la decriminalizzazione del consumo, la depenalizzazione dei reati …

Redazione <br> lavialibera

Redazione
lavialibera

La ministra delle Politiche giovanili, Fabiana Dadone, ha convocato la conferenza nazionale sulle droghe dopo 12 anni di stallo (Foto Angelo Carconi/Ansa)

Per la ministra Dadone la Conferenza nazionale sulle droghe è una "occasione di riflessione indispensabile"

Il 27 e il 28 novembre l'evento che manca da 12 anni: "Doveroso aprire un dialogo basato sulla scienza e sulla statistica". Sette i macro-temi su cui 123 esperti presenteranno proposte al parlamento

Redazione <br> lavialibera

Redazione
lavialibera

Pillole. (Christina Victoria Craft/Unspash)

Droga, la banalità di un male

La "riduzione del danno", che aveva un senso trent'anni fa, ha contribuito a normalizzare la tossicodipendenza, aiutata anche dalle scelte di mercato delle mafie. Così nessuno più pensa alla prevenzione

Fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli AnibaldiScrittore

All'interno del drop-in dell'Asl di Torino in corso Svizzera si distribuisce materiale sterile per ridurre i rischi legati all'uso di droghe e si svolgono campagne educative

Droghe e riduzione del danno, una piccola difesa non richiesta

Non bisogna pensare a una sfida tra quanti vogliono eliminare gli effetti collaterali e chi vuole eliminare la dipendenza. Al centro del pensiero dei primi c'è la volontà di difendere la dignità e il benessere delle persone tossicodipendenti

Ezio Farinetti

Ezio FarinettiPsicologo, psicoterapeuta e formatore dell'Università della strada

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar