Migrazioni ● Generazioni Migrazioni ● Generazioni

L'ultimo soccorso realizzato dalla Geo Barents (Foto di Medici senza frontiere)

No, politiche di soccorso e Ong non incentivano i migranti a partire

Una nuova ricerca pubblicata su Scientific Reports di Nature smonta un argomento caro alla propaganda di destra: la correlazione tra i salvataggi in mare e l'aumento delle partenze. Intanto, nel Mediterraneo si continua a morire. Papa Francesco: …

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Il primo ministro britannico Rishi Sunak visita il centro di coordinamento del soccorso marittimo di Dover (Simon Walker / No 10 Downing Street / licenza CC BY-NC-ND 2.0)

Regno Unito, così la nuova legge sull'immigrazione cancella il diritto d'asilo

L'Illegal migration bill prevede l'espulsione immediata per chiunque arrivi illegalmente sul territorio britannico, indipendentemente dal motivo della partenza. Ma in assenza di accordi per il rimpatrio, i migranti rischiano la detenzione a tempo …

Paolo Valenti

Paolo ValentiRedattore lavialibera

Falco Xplorer, drone di Leonardo. Credits Leonardo

L'Ue spende miliardi per confini hi-tech

Due studi, pubblicati oggi da Statewatch ed EuroMed Rights, documentano gli investimenti europei nella difesa dei confini. Soldi che servono allo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche ma anche a formare le autorità dei Paesi africani, senza …

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

A Falco Xplorer, a drone produced by the Italian company Leonardo (Credits Leonardo)

Drones in Niger and radar in the Mediterranean: EU spends billions on high-tech borders

Two studies published by Statewatch and EuroMed Rights document European investment in border management. Money is being used to develop new technological solutions, but also to train African authorities, without regard for the rights of migrants …

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Tripoli, 28 gennaio 2023. Giorgia Meloni incontra il primo ministro del Governo di Unità nazionale libico, Abdel Hamid al-Dabaiba, insieme ai ministri degli Esteri, Antonio Tajani, e dell'Interno, Matteo Piantedosi (Foto Governo.it)

I viaggi di Piantedosi per fermare i migranti alla partenza

Dall'inizio dell'anno il governo di Giorgia Meloni, soprattutto attraverso il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi, ha moltiplicato le iniziative per stringere accordi coi paesi di partenza e transito dei migranti verso l'Europa

Toni Mira

Toni MiraGiornalista e componente del comitato scientifico de lavialibera

Informarsi è un gesto radicale

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Per rimettere in gioco un futuro che sembra già scritto

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar