Periferie ● Frontiere Periferie ● Frontiere

Un corridoio del carcere di Torino Lorusso e Cutugno

Al carcere di Torino non furono torture ma abusi

A Torino è stata pronunciata la sentenza per gli imputati che hanno scelto il rito abbreviato al processo sulle presunte torture in carcere: secondo il gup, la colpa dell'ex direttore Domenico Minervini fu di non denunciare gli episodi. Un agente …

Redazione <br> lavialibera

Redazione
lavialibera

Le torri del comparto M9 e il centro di settore, sede del Municipio Vi di Roma. Foto di Francesco Rossi

Senza Pnrr, solo le associazioni pensano a Tor Bella Monaca

Un omicidio in strada in pieno giorno ha riacceso i riflettori su Tor Bella Monaca, periferia di Roma, e sul controllo che la criminalità organizzata vi esercita. Ennesimo déjà-vu per un quartiere che da sempre lamenta l'assenza dello Stato, solo in …

Francesco Rossi

Francesco RossiGiornalista e consulente lavialibera

Milano, Via Gola (Foto di Riccardo Lanfranchi)

Via Gola, il vuoto in centro a Milano

La strada a due passi dai Navigli è ancora in stato di abbandono. Gruppi di residenti chiedono alle istituzioni investimenti per riqualificare il quartiere, ma finora poco è stato fatto

Martina Cataldo

Martina CataldoCollaboratrice lavialibera

Articolo solo per abbonati
Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio: quasi 1 chiamata di aiuto su 3 arriva da giovani sotto i 26 anni. Ryan Melaugh/Flickr

Suicidio, a rischio gli under 26: "Servono esempi"

Nel 2022 un terzo delle richieste di aiuto arrivate a Telefono amico riguardava persone fino ai 26 anni. Nei primi sei mesi del 2023, invece, delle 3.700 telefonate, il 35 per cento riguarda la fascia d'età tra i 19 e i 35 anni. Colpa della società …

Natalie Sclippa

Natalie SclippaRedattrice lavialibera

Giorgia Meloni durante la conferenza stampa al Parco Verde, 31 Agosto 2023. L'episodio ha poi portato alla approvazione del "decreto Caivano" (Filippo Antilli/Ansa)

Decreto Caivano, il sociologo Prina: "Un errore drammatico"

Il consiglio dei ministri ha approvato le misure del cosiddetto decreto Caivano, che aumentano le pene per i minori trovati con armi o stupefacenti. Intervista a Franco Prina, sociologo della devianza

Natalie Sclippa

Natalie SclippaRedattrice lavialibera

Informarsi è un gesto radicale

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Per rimettere in gioco un futuro che sembra già scritto

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar