Le bandiere di Ucraina, Georgia e Moldovia esposte a fianco di quella europea a Bruxelles (Foto: Cabinetto dei ministri dell'Ucraina, 30 novembre 2021)
Le bandiere di Ucraina, Georgia e Moldovia esposte a fianco di quella europea a Bruxelles (Foto: Cabinetto dei ministri dell'Ucraina, 30 novembre 2021)

Europa, Rosy Bindi: "Bene allargare ma servono riforme"

Il Consiglio europeo ha approvato l'apertura dei negoziati per l'adesione dell'Ucraina all'Unione. Una buona notizia, a patto di riformare le istituzioni comunitarie

Rosy Bindi

Rosy BindiEx ministra della Salute, presidente Commissione antimafia nella XVII legislatura

21 dicembre 2023

Quando è caduto il muro di Berlino, l’Europa aveva davanti a sé tutte le possibilità. Invece siamo rimasti quasi tutti prigionieri di un errore che ci stiamo ancora portando dietro. Abbiamo commesso l’errore che commettono i vincitori, peraltro forse sbagliando anche nell’attribuirci il titolo della vittoria, dato che l’Unione Sovietica era in crisi da molto tempo e, io credo, si stava già dissolvendo da sola. Abbiamo detto: ha vinto la democrazia. Credo invece che abbia vinto il capitalismo. Quel tipo di valutazione, sbagliata, si è consolidata grazie a chi, in quegli anni, da destra – erano i tempi di Ronald Reagan a Margaret Thatcher – stava con molta forza affermando idee liberiste in Europa e in America. Stiamo ancora pagando l’errore.

La rivista

2023 - numero 24

La pace è un altro gioco

Non esiste una sola pace, ma paci diverse, al plurale. Giuste e ingiuste, stabili e instabili. Per costruirle ci vogliono impegno e fatica, perciò le guerre è meglio prevenirle che curarle

La pace è un altro gioco
Vedi tutti i numeri

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar