Povertà

Esistono diverse tipi di povertà: la povertà materiale così come quella spirituale, la povertà educativa o quella digitale. Il concetto di fondo rimane lo stesso: scarsità, mancanza, deficit, qualcosa che dovrebbe esserci e che invece non c’è (o c’è in quantità insufficiente). È la povertà economica, però, a dominare la scena pubblica, cioè la mancanza di risorse sufficienti per garantire a sé e alla propria famiglia il sostentamento adeguato. Una condizione umana che viene costantemente misurata e classificata, con l’ormai tradizionale distinzione tra povertà assoluta e relativa. A parole, l’impegno per cancellarla o ridurla è univoco e internazionale, come dimostra anche la scelta di celebrare una giornata internazionale per l’eliminazione della povertà, il 17 ottobre di ogni anno. Tra le buone intenzioni e la pratica concreta, però, la distanza è ampia. Interessi economici e scelte politiche continuano ad alimentarla, allargando la forbice tra ricchi e poveri del mondo. Contrastare la povertà è una priorità, un passo necessario per guadagnare giustizia sociale, uguaglianza, libertà ed emancipazione di persone e popoli. Con la consapevolezza che la povertà non è un fenomeno lontano, una “malattia” che appartiene solo a specifiche aree del mondo, come l’Africa, il continente povero per eccellenza, nell’immaginario collettivo. La povertà ci tocca da vicino, è anche nel nostro mondo e ha a che fare con le scelte che prendiamo in tema di lavoro, di welfare, di sfruttamento delle risorse. La pandemia da Covid-19, se mai ce ne fosse stato bisogno, lo ha dimostrato una volta di più, facendo emergere nuove e profonde fragilità, molto vicine ad ognuno di noi. 

Milano, 2021. Il colonnello Maurizio Bortoletti in un incontro del Forum della Meritocrazia

Calabria, la nomina del sub commissario è ferma

Il sistema sanitario calabrese è un disastro, le prestazioni sotto la media e i debiti altissimi. A novembre è stato nominato un sub commissario, Maurizio Bortoletti, ma non ha ancora potuto cominciare a lavorare: le istituzioni si rimpallano le …

Laura Fazzini

Laura Fazzinivideomaker e fotografa

Foto di Alexander Isreb, da Pexels

Sfruttamento e incidenti: questo non è un bel lavoro

Nella relazione della Commissione parlamentare d'inchiesta emerge un quadro preoccupante: da nord a sud si moltiplicano le situazioni al limite della schiavitù, con paghe da fame e rischi per la salute. Focus sulla logistica, dove le pratiche …

Graziella Di Mambro

Graziella Di MambroGiornalista di Latina Oggi

6 aprile 2022, il presidente del Consiglio Mario Draghi e il ministro dell'Economia Daniele Franco presentano Documento di economia e finanza (Def), approvato dal Consiglio dei Ministri (Foto Governo.it - licenza CC-BY-NC-SA 3.0 IT)

La vita peggiora

Il Documento economico finanziario del governo Draghi non fa nulla per correggere un modello di sviluppo sbagliato, mentre il rapporto Benessere equo e sostenibile dimostra che le condizioni di vita peggiorano ancora

Giuseppe De Marzo

Giuseppe De MarzoCoordinatore nazionale Rete dei numeri pari

Le ambiguità del male in azienda

Le ambiguità del male in azienda

Stéphane Brizé chiude la sua trilogia (non dichiarata) sul mondo del lavoro. In "Un altro mondo", gli effetti nefasti delle politiche aziendali su operai e quadri. Unici a salvarsi, i padroni

Andrea Zummo

Andrea ZummoReferente provinciale di Libera Torino

La facciata della chiesa di Sant'Agata al Collegio e parte di corso Umberto I (Wikipedia)

Caltanissetta, un non luogo in cerca di identità

Il capoluogo di provincia dell'entroterra siciliano è agli ultimi posti nella classifica sulla qualità della vita. I giovani vanno via e chi arriva è confinato in quartieri-ghetti. Tra malaffare, povertà e abbandono c'è però chi prova a reagire

Claudia Campese

Claudia CampeseDirettrice responsabile di Meridio.News

Articolo solo per abbonati

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar