Le parole di Lucarelli: guerra

Stimando che l'homo sapiens ha circa duecentomila anni, noi umani avremmo dovuto smettere di fare la guerra circa centosettantamila anni fa

Carlo Lucarelli

Carlo LucarelliScrittore, sceneggiatore e conduttore televisivo

31 marzo 2022

GUERRA

S.f. 1. Lotta armata fra stati e coalizioni per la risoluzione di una controversia internazionale più o meno direttamente motivata da veri o presunti (ma in ogni caso parziali) conflitti di interessi ideologici ed economici, non ammessa dalla coscienza giuridica moderna. ?G. santa - G. per bande - G. partigiana – G. atomica – G. batteriologica, biologica, chimica – G. convenzionale – G. asimmetrica – G. etica, umanitaria – G. stellari – G. virtuale – G. civile – G. etnica – G. tra poveri.
 

Io l’ho fatta la guerra. Anzi, ne ho fatte tante. Sono stato soldato semplice, poi tenente, capitano, colonnello e generale capo di stato maggiore. Ho comandato plotoni di fanteria, reggimenti di cavalleria, squadriglie aeree e batterie di razzi e cannoni, ma ho compiuto anche operazioni individuali, come incursore solitario e a volte spia. Ho usato tutte le armi, pistole, fucili, mitragliatrici, bazooka e i vari tipi di arma da taglio, dallo spadone a due mani al kriss malese. Ho resistito eroicamente in trincee e casa per casa, ho attaccato coraggiosamente in condizioni di svantaggio, ho caricato alla disperata, ma ho anche bombardato città e reparti nemici, mitragliato convogli, bruciato accampamenti e villaggi, sterminato combattenti e civili in fuga e fucilato prigionieri. Cose di cui non vado molto orgoglioso e infatti dopo un po’ ho smesso.

La rivista

2022 - numero 15

Povero lavoro

Lavorare non garantisce né sicurezza economica né qualità della vita. Più di una persona su 10 si trova in condizioni di povertà anche se ha un lavoro, mentre cresce il numero di chi non ce la fa più a sopportare il peso di competizione e performance sempre più alte

Povero lavoro
Vedi tutti i numeri

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar