Segnalibro

La rubrica delle recensioni scritte da chi lavora nelle librerie indipendenti oppure quelle scritte dai nostri autori. Ogni due mesi, sull’edizione cartacea de lavialibera, un libraio o una libraia consigliano la lettura di un romanzo o di un saggio sui temi che più ci interessano. Un’occasione per conoscere qualche titolo nuovo, ma anche queste persone capaci di orientarci tra gli scaffali

Nuovi lavori, nuovi schiavisti: noi

Nuovi lavori, nuovi schiavisti: noi

Ad Abderrahim hanno spezzato una vertebra del collo per aver chiesto gli arretrati: una storia di ordinario sfruttamento, di cui siamo complici

Alice Bardelli

Alice BardelliLibreria Odradek Roma

Lady Chevy di John Woods (NN Editore)

Nel romanzo dell'Antropocene non si salva nessuno

In Lady Chevy di John Woods, la purezza della natura è oscurata da un retaggio di schiavismo e suprematismo bianco. La protagonista sogna di diventare una veterinaria e allontanarsi da questo buco di miseria e ambiguità morale

Fabrizio Piazza

Fabrizio PiazzaLibreria Modusvivendi di Palermo

Nello scontro tra due fratelli, l'incontro tra antico e moderno

Nello scontro tra due fratelli, l'incontro tra antico e moderno

Ne "Lo sciamano delle Alpi", Michele Marziani racconta la storia di una famiglia che si ritrova alla ricerca di un fratello disperso sui monti, lontano dalla modernità

Michele Graglia

Michele GragliaLibreria Quanto basta (Grosseto)

La fuga negli Usa del quieto netturbino che medita vendetta

La fuga negli Usa del quieto netturbino che medita vendetta

Il romanzo "Fratello buono", scritto da Chris Offutt, è del 1997, ma l'attualità dei problemi che narra è impressionante: un tassello fondamentale per capire gli Stati Uniti

Serena Aimasso

Serena AimassoLibraia alla libreria Milton di Alba

Paure e speranze dei migranti in otto atti

Paure e speranze dei migranti in otto atti

Nella sua opera prima Angela Tognolini racconte storie dalla sua esperienza sul campo col Centro Astalli di Trento

Massimo Trombi

Massimo TrombiLibraio della libreria Binaria, Torino

Guardiamo il mondo
con occhi diversi

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Capire il presente e interpretare il mondo che verrà.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar