Carcere

Dove dovrebbe esserci un solo detenuto, ce ne sono due: il sovraffollamento è un vecchio problema delle carceri in Italia, tanto che si ripetono gli appelli all’adozione di misure “svuota carceri”, cioè dirette a ridurre la popolazione degli istituti penitenziari. Dopo un periodo di calo, negli ultimi anni il numero dei detenuti è tornato a crescere, eccedendo di circa ventimila unità. Un sovraffollamento che peggiora le condizioni di vita all’interno dei penitenziari, dove spesso le condizioni igieniche sono già precarie. 

Osservare la condizione delle carceri significa osservare il grado di civiltà di un Paese, sosteneva Voltaire. Problema nel problema, la vita in carcere dei tossicodipendenti, che costituiscono una fetta importante dell’intera popolazione detenuta.

Foto di Antigone

Carcere, Antigone: "È emergenza suicidi"

Dopo il record del 2022, il 2023 ha continuato a registrare numeri mai visti negli ultimi 30 anni. Ma è il trend di inizio 2024 a preoccupare. Intanto, oggi un'operazione ha portato all'arresto di 13 agenti di polizia penitenziaria, e alla …

Redazione <br> lavialibera

Redazione
lavialibera

Emergenza suicidi in carcere. Ilaria Cucchi: "Sistema insostenibile"

Emergenza suicidi in carcere. Ilaria Cucchi: "Sistema insostenibile"

La senatrice Ilaria Cucchi commenta a lavialibera il XX report di Antigone sulle morti volontarie e la sofferenza psichica negli istituti penitenziari. "Uno Stato che continua a fallire nella cura dei più deboli non ha ragione di essere", dice, …

Rosita Rijtano

Rosita RijtanoRedattrice lavialibera

Carcere, non è (solo) questione di spazi

Carcere, non è (solo) questione di spazi

Il sovraffollamento non è l'unica motivazione per cui i tribunali riconoscono trattamenti disumani e degradanti negli istituti penitenziari. Anche sporcizia, umidità, servizi igienici inadeguati e ritardi nelle cure mediche violano i diritti dei …

Andrea Oleandri

Andrea OleandriResponsabile comunicazione di Antigone

Istituto minorile Beccaria. Foto dal rapporto dell'associazione Antigone Prospettive minori

Decreto Caivano, mai così tanti minori nelle carceri

Dopo la norma introdotta dal governo Meloni, crescono gli ingressi negli istituti per under 18. Quelli per la violazione della legge sugli stupefacenti sono aumentati del 37,4 per cento

Andrea Oleandri

Andrea OleandriResponsabile comunicazione di Antigone

Ilaria Salis - Foto Ansa

Ilaria Salis, Ciotti: "Calpestata la dignità. La politica si muova"

Sul trattamento riservato a Ilaria Salis "chiediamo che ci sia un sussulto da parte della politica e di tutti gli organi competenti" è l'appello di don Ciotti. Che invita ad aprire gli occhi anche sulle ingiustizie che colpiscono gli altri …

Luigi Ciotti

Luigi CiottiDirettore editoriale lavialibera

Informarsi è un gesto radicale

Fatti, numeri, storie, inchieste, opinioni, reportage.
Per rimettere in gioco un futuro che sembra già scritto

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar