L'installazione Ablazione che indaga l'Adamello sono al museo Musil di Cedegolo (Bs). Foto di Paolo Sandrini
L'installazione Ablazione che indaga l'Adamello sono al museo Musil di Cedegolo (Bs). Foto di Paolo Sandrini

Il ghiacciaio dell'Adamello sta fondendo: il progetto di NeuNau per ascoltare il cambiamento climatico

Il ghiacciaio dell'Adamello (Brescia) sta fondendo. Un progetto che unisce arte e scienza ha registrato i suoi provenienti dai crepacci per sensibilizzare al cambiamento climatico

Natalie Sclippa

Natalie SclippaRedattrice lavialibera

25 novembre 2022

Le immagini che raccontano la crisi climatica sono apocalittiche: orsi polari denutriti, incendi devastanti, cappe di inquinamento che intrappolano le città. Fotografie e video corrono sui social e diventano subito virali, ma il rischio è di rimanerne assuefatti e restare immobili. 

Per questo motivo occorre creare consapevolezza in modo differente. Un modo decisamente alternativo è quello scelto dall’artista Sergio Maggioni, in arte NeuNau, che insieme a un team di scienziati ha raggiunto l’Adamello - la vetta principale delle Alpi retiche in Lombardia - inserendo dei registratori sui crepacci del ghiacciaio per sentire il rumore della natura che si trasforma. Il viaggio è diventato un’installazione immersiva dal titolo “Ablazione sonora”, quattro minuti e mezzo di rumori che accompagnano la fusione sotterranea del ghiaccio. 

Come è nata questa idea?

“Ablazione sonora” è frutto di un percorso artistico di ricerca sonora iniziato nel 2015. Da allora, indago il rapporto tra uomo e natura attraverso il suono, mantenendo un aspetto per me fondamentale, la prossimità.

Indago il rapporto tra uomo e natura attraverso il suono, mantenendo un aspetto per me fondamentale, la prossimità

Veicolare messaggi sul territorio permette che arrivino alle persone con molta più facilità, perché si sentono toccate in modo diretto. Ho deciso di cominciare dai ghiacciai delle nostre Alpi, provando ad aggiungere qualcosa alla narrazione esistente.

Quanta scienza c’è dietro il progetto?

Ho chiesto aiuto alla bioacustica, la scienza che fonde biologia e acustica, indagando la produzione e la propagazione del suono in vari ambienti.

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar