Foto di Tom Hermans/Unsplash
Foto di Tom Hermans/Unsplash

Un anno di libri

Segnalibro è la rubrica de lavialibera dedicata ai volumi in uscita. Quindici letture consigliate nel 2021 per accompagnarvi nel 2022

Francesca Dalrì

Francesca DalrìGiornalista Trentotoday

27 dicembre 2021

  • Condividi

Io sono nessuno. Da quando sono diventato il testimone di giustizia del caso Livatino

Piero Nava, primo testimone di giustizia dell’Italia repubblicana
336 pagine
18 euro
Rizzoli

Piero Nava è un agente di commercio di una ditta produttrice di porte blindate del Nord Italia. Il 21 settembre 1990 sta percorrendo la strada tra Enna e Agrigento per raggiungere un cliente. Viaggia piano per una gomma forata. Due ragazzi su una moto lo superano, poi dietro la curva una Fiesta incidentata, pistole, l’uomo della macchina che fugge giù dalla scarpata, gli altri che lo inseguono. Nel giorno in cui finiva la vita del magistrato Rosario Livatino, Piero Nava smetteva di esistere. La sua testimonianza – fondamentale per la condanna all’ergastolo dei killer – costringerà lui e la sua famiglia a cambiare identità. "Certo che lo rifarei! Quando tocca a te tocca a te".

Barre. Rap, sogni e segreti in un carcere minorile

Francesco “Kento” Carlo, rapper
177 pagine
16 euro
Minimum Fax

Da undici anni Kento insegna scrittura rap a giovani detenuti. Quest'anno gli è toccato il 323, i minorenni. Qui "se uno compie diciotto anni durante questi mesi, quel giorno stesso dovrà abbandonare il laboratorio". Barre è al contempo il racconto del percorso che ne è seguito e una riflessione sul classismo della giustizia minorile, dove a finire dentro sono spesso gli ultimi. Barre come quelle della cella, come i versi di una strofa rap, come i segni di penna sui nomi dei ragazzi che non frequentano più. Perché usciti; perché costretti a trasferirsi nel carcere degli adulti; perché mai rientrati dai permessi premio.

I rapper della periferia di Milano: "Non siamo cattivi, cresciamo col rancore"

Per soli uomini. Il maschilismo dei dati, dalla ricerca scientifica al design

Emanuela Griglié, giornalista de La Stampa
Guido Romeo, esperto di datajournalism
160 pagine
15 euro
Codice edizioni

Una nuova generazione di donne sta conquistando la scena internazionale. Il soffitto di vetro scricchiola, ma a guardare bene si scopre un secondo soffitto, più resiliente e invisibile. Quello dei dati che governano la nostra realtà: da chi assumere dopo un colloquio a come funzionano i farmaci salvavita, fino ai sistemi di intelligenza artificiale. Si scopre, per esempio, che le donne hanno il 75 per cento di probabilità in più di soffrire per gli effetti collaterali di un medicinale o che ci vorranno ancora 280 anni per raggiungere la parità di genere nella computer science. Ecco perché è necessario contrastare anche il maschilismo dei dati.

Nessuna parità oltre la finzione: il numero de lavialibera dedicato al femminismo

La nostra Siria grande come il mondo

Mohamed e Shady Hamadi, padre e figlio
160 pagine
16 euro
add editore

Un dialogo scritto tra un padre e un figlio. Due storie diverse legate alla stessa terra. Per Mohamed, nato in Siria nel 1943, il luogo della giovinezza da cui fuggire per motivi politici. Per Shady, nato a Milano nel 1988 da madre italiana, la terra della scoperta delle proprie origini, dove per tanti anni gli è stato impedito di entrare. Con lo scoppio della rivolta contro il regime di Bashar al-Assad, Shady diventa attivista per i diritti umani. "Anni fa non avrei mai pensato di scrivere un libro insieme a mio padre", racconta. Ma la guerra in Siria ha aperto una porta: "Guardandoci, abbiamo visto più cose che ci accomunavano di quante ci avevano tenuti in silenzio a lungo".

Dalla Siria a Torino, la storia di Khadija: "Mia sorella, rimasta ad Hama nella morsa del gelo"

Quarta mafia. La criminalità organizzata foggiana nel racconto di un magistrato sul fronte

Antonio Laronga, procuratore aggiunto di Foggia
280 pagine
14 euro
PaperFirst

La "quarta mafia" è la definizione mediatica dei clan foggiani, rimasti a lungo all’ombra dei riflettori puntati sulle mafie tradizionali e finiti sui quotidiani nazionali solo grazie ai fatti più eclatanti: lo scioglimento per mafia dei Comuni di Monte Sant’Angelo, Mattinata, Manfredonia, Cerignola e la strage del 2017 di San Marco in Lamis. Attraverso quarant’anni di storia racchiusi in fonti giudiziarie e documenti investigativi, emergono ora l’origine, l’evoluzione e gli assetti attuali di società foggiana, mafia garganica e mafia cerignolana: contrabbando, narcotraffico, estorsioni, centinaia di omicidi brutali, ma anche il salto di qualità che ha permesso alla quarta mafia di guadagnare spazi economici e di vita pubblica.

Microcosmo mafioso: il numero de lavialibera dedicato alla provincia di Foggia

Affrontare la complessità per governare la transizione ecologica

Federico M. Butera, professore emerito del Politecnico di Milano
312 pagine
26 euro
EdizioniAmbiente

Inquinamento, acidificazione degli oceani, consumo di acqua e risorse, trasformazione dei suoli e distruzione della biodiversità: occuparsi dei fenomeni legati al cambiamento climatico significa affrontarne la complessità. Per governare la transizione ecologica, il governo Draghi ha addirittura creato un ministero ad hoc, sostituendo quello dell’Ambiente, nella consapevolezza che non si tratta più solo del benessere biofisico del pianeta, ma delle sue relazioni con i sistemi politici, economici e sociali. La quantità di analisi e ricerche scientifiche sul tema è sconfinata, ma orientarsi tra fake news, dati e fonti credibili rimane un’operazione faticosa. Rivolto soprattutto a insegnanti e studenti, il libro mira a fornire gli strumenti per farlo.

Pronti per la rievoluzione? Il numero de lavialibera dedicato all'ambiente

Il clima che cambia l'Italia. Viaggio in un Paese sconvolto dall’emergenza climatica

Roberto Mezzalama, esperto in valutazione di impatto ambientale
240 pagine
17,50 euro
Einaudi

Agricoltori, pescatori, guide alpine, maestri di sci, albergatori, guardie forestali. Sono i volti e le voci di coloro che quotidianamente assistono allo stravolgimento dei luoghi di cui da sempre si prendono cura. Uno stravolgimento dovuto al cambiamento climatico, i cui effetti in Italia sono già realtà. Certo, è improbabile che qualcuno vedrà mai l’immagine di copertina di questo libro, ovvero quello che succederebbe se tutti i ghiacciai della Terra i sciogliessero. Ma non dobbiamo  illuderci: effetti ben più modesti sono in grado di cambiare la nostra esistenza.

Il giro dei soldi. Storie di riciclaggio da Milano al Delaware: dove finiscono i capitali sporchi di evasori e criminali

David Gentili, presidente della Commissione antimafia di Milano
Ilaria Ramoni, esperta in Diritto penale della criminalità organizzata e delle misure di prevenzione
Mario Turia, esperto di normativa antiriciclaggio
160 pagine
15 euro
Altreconomia

Come fa la criminalità organizzata a giustificare somme di denaro ingiustificabili? E perché, a fronte di strumenti di contrasto sempre più raffinati, gli stratagemmi sono sempre un passo avanti? Il riciclaggio – la gigantesca lavatrice che pulisce il denaro di provenienza illecita, finanziando criminali, mafie, professionisti, corrotti e corruttori – si basa oggi su un sistema criminale rodato e internazionale, che danneggia e condiziona la qualità della vita delle comunità locali, sottraendo risorse fondamentali, inquinando i mercati e danneggiando la libertà di impresa.

Il crimine dei colletti bianchi, anche i ricchi delinquono

Gli dei dell'asfalto. La storia del Rucker park

Vincent M. Mallozzi, giornalista del New York Times
304 pagine
18 euro
addEditore

Ad Harlem, quartiere di New York, c’è il campo di basket all’aperto più famoso del mondo. Un luogo dove gli dei del basket tornano uomini e si mettono alla prova con gli eroi della pallacanestro di strada: il Rucker park. Tutto si deve a Holcombe Rucker, un ex marine che nel secondo dopoguerra lavorava come addetto al verde pubblico di Harlem. Holcombe sapeva quanto la strada fosse pericolosa per i ragazzi e decise che avrebbe fatto di tutto per salvarli. Il basket era la soluzione. Grazie a lui, il campo da gioco che oggi porta il suo nome divenne il centro della vita del quartiere. Attraverso lo sport molti di loro approdarono a una scuola superiore, altri si persero in vite complicate, ma ognuno ha portato un tassello per costruire l’epopea del basket di strada. 

Facciamo squadra: la rubrica di Lucilla Andreucci dedicata al mondo dello sport

L'ultimo miglio. Viaggio nel mondo dell'e-commerce e della logistica in Italia tra Amazon, rider, portacontainer, magazzinieri e criminalità organizzata

Angelo Mastrandrea, giornalista e scrittore
176 pagine
14 euro
Manni editori

La logistica – che in Italia impiega un milione e mezzo di addetti e pesa per il 9 per cento del Pil – è il settore chiave dell’economia capitalista. Un settore esploso con l’e-commerce prima e la pandemia poi. Ma consegnare ordini frammentati in poche ore ha costi altissimi: sociali, per lo sfruttamento di magazzinieri e driver; ambientali, per l’inquinamento delle navi portacontainer e dei trasporti su gomma; economici a causa della delocalizzazione. E non si tratta solo di Amazon, la cui forza contrattuale, l’assenza di regole nei rapporti di lavoro e l’evasione fiscale ne hanno fatto il padrone indiscusso del settore. La questione si riversa a cascata su tutto il sistema

La santa ’ndrangheta. Da ‘violenta’ a ‘contesa’

Anna Sergi, senior lecturer in Criminologia all’università di Essex 

Pantaleone Sergi, giornalista, scrittore e storico
384 pagine
18 euro
Luigi Pellegrini editore

La ‘Santa’ violenta di Pantaleone Sergi è uno dei primi testi sulla 'ndrangheta. Pubblicato nel 1991, ripercorre gli anni dei sequestri di persona e delle faide interne che hanno portato alla creazione della “Santa”: la struttura riservata agli 'ndranghetisti di primo piano, ai massoni deviati, ai professionisti che gestiscono il potere politico e finanziario dei clan. Trent’anni dopo, alla penna del cronista si aggiunge l’analisi accademica di Anna Sergi, criminologa, docente universitaria e figlia di Pantaleone. Che si chiede: la Santa 'ndrangheta è ancora violenta? E risponde: oggi "è una mafia a cui piace piacere, non spaventare, se non quando è strettamente necessario".

Verso Ninive. Conversazioni su pena, speranza, giustizia riparativa

Paola Ziccone, direttore dell’area esecuzione del centro giustizia minorile di Emilia-Romagna e Marche
Matteo Maria Zuppi, cardinale arcivescovo di Bologna
126 pagine 
12 euro
Rubettino editore

Nella Bibbia il profeta Giona si indigna con Dio perché non distrugge Ninive come minacciato, ma decide di salvarne gli abitanti che si sono convertiti. L’episodio è al centro del dialogo tra il cardinale arcivescovo Zuppi, figura tra le più eminenti e popolari del cattolicesimo contemporaneo, e Paola Ziccone, da decenni impegnata nel mondo carcerario e nella mediazione penale. Un dialogo svoltosi durante il primo lockdown: un evento che ha portato miliardi di persone a vivere un’esperienza di separazione, segregazione e costrizione. Proprio come quella del carcere.

Il grande gioco del Sahel. Dalle carovane di sale ai Boeing di cocaina

Marco Aime, antropologo

Andrea De Georgio, giornalista
160 pagine
18 euro
Bollati Boringhieri

La fascia subsahariana dell’Africa chiamata Sahel ("sponda" in arabo) è uno degli snodi principali della politica internazionale, specie quella sommersa. Qui, su una pista d’atterraggio fai da te nel nulla, nel 2009 è atterrato un Boeing 727 carico di cocaina destinata all’Europa. Qui convergono gli interessi delle grandi potenze europee come la Francia, i piani espansionistici della Cina, le mire egemoniche delle più radicali fazioni jihadiste. A farla da padrone, il mercato internazionale di droga, armi e di migranti verso l'Europa.

Le migrazioni climatiche nella fascia del Sahel

Capomondi: la rubrica a cura di Libera Internazionale con interviste e storie da ogni Capo(del)Mondo.

La nuova guerra del clima. La battaglia per riprenderci il pianeta

Michael Mann, climatologo
304 pagine
24 euro
Edizioni ambiente

Ricicla. Vola di meno. Mangia poca carne. Quante volte abbiamo sentito questi consigli e ci siamo sentiti colpevoli per averli disattesi? L’enfasi sulla responsabilità individuale nella lotta ai cambiamenti climatici è il risultato di una precisa campagna di disinformazione voluta dal settore fossile. D’altronde oggi meno di 100 aziende emettono il 70 per cento dell’anidride carbonica mondiale. In questo libro Mann ne ricostruisce tecniche di manipolazione e propaganda e propone soluzioni per costringere i governi a compiere un cambiamento reale.

Greenwashing: come imprese, organizzazioni e istituzioni politiche distolgono l’attenzione dagli impatti negativi delle proprie attività

Lava Jato. La vera storia dell’inchiesta che ha fatto tremare il Brasile

Mattia Fossati, giornalista
208 pagine
20 euro
Asterios

Lava Jato è considerata la più grande inchiesta contro la corruzione del continente sudamericano. L'indagine in poco più di due anni ha coinvolto oltre 500 persone, appartenenti al fior fiore della classe dirigente brasiliana. Politici, parlamentari, alti funzionari, banchieri e anche due ex presidenti della Repubblica. Una tangentopoli capace di far capitolare il governo più progressista che il Brasile avesse mai avuto e di portare al potere il presidente più conservatore dell'intera storia democratica latinoamericana.

Leggi tutte le recensioni dei volumi suggeriti dai nostri librai

Crediamo in un giornalismo di servizio ai cittadini, in notizie che non scadono il giorno dopo. Aiutaci a offrire un'informazione di qualità, sostieni lavialibera
  • Condividi

La rivista

2022 - numero 15

Povero lavoro

Lavorare non garantisce né sicurezza economica né qualità della vita. Più di una persona su 10 si trova in condizioni di povertà anche se ha un lavoro, mentre cresce il numero di chi non ce la fa più a sopportare il peso di competizione e performance sempre più alte

Povero lavoro
Vedi tutti i numeri

La newsletter de lavialibera

Ogni sabato la raccolta degli articoli della settimana, per non perdere neanche una notizia. 

Ogni prima domenica del mese un approfondimento speciale, per saperne di più e stupire gli amici al bar